< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1724791474554128&ev=PageView&noscript=1" />

Scheda di prova IC

Venture è uno dei principali produttori di schede di test IC in Cina da oltre un decennio. Abbiamo ricevuto la fiducia di migliaia di clienti da tutto il mondo. Grazie alla nostra esperienza in questo campo, Venture diventa uno dei principali produttori di schede di test IC sul mercato.

Non esitare a contattarci per ulteriori informazioni sulle schede di test Venture IC!

Il tuo produttore leader di schede di test IC in Cina

In Cina, Venture è un noto produttore di schede di test IC e fornitore di soluzioni chiavi in ​​mano. Grazie alle nostre capacità di produzione avanzate, siamo in grado di fabbricare schede di test IC e PCB sia semplici che complessi.
Su Venture, puoi trovare la più ampia selezione di schede di test IC. Produciamo schede di prova IC di eccellente qualità che variano in dimensioni, spessore, colori e design in modo da poter soddisfare le vostre applicazioni. Abbiamo anche un team di professionisti per collaborare con te in modo da poter fornire il prodotto giusto per te! Le schede di test Venture IC hanno molti vantaggi e vantaggi per il tuo progetto o attività.
Controllo di qualità rigoroso
Apparecchiature avanzate di collaudo e elaborazione
Certificato da standard internazionali
Prodotto con materiali di prima qualità
Elettronica d'avventura

Your Trusted Manufacturer of IC Test Board in China

Venture è uno dei principali produttori di schede di test IC in Cina da oltre un decennio. Abbiamo ricevuto la fiducia di migliaia di clienti da tutto il mondo. Grazie alla nostra esperienza in questo campo, Venture diventa uno dei principali produttori di schede di test IC sul mercato.

Le schede di prova Venture IC sono note per la profondità del laser e la precisa tecnologia di controllo meccanico. Pertanto, le nostre schede di prova IC possono soddisfare diversi tipi di requisiti di assemblaggio. Pertanto, Venture può fornire una soluzione totale per le vostre esigenze.

A parte questo, su Venture puoi trovare la più ampia selezione di schede di test IC. Produciamo schede di prova IC di eccellente qualità che variano in dimensioni, spessore, colori, diametri dei fori e design in modo da poter soddisfare le vostre applicazioni. Abbiamo anche un team di professionisti per collaborare con te in modo da poter fornire il prodotto giusto per te!

Why Choose Venture IC test boards

As a professional manufacturer, we ensure that our products are strictly monitored by our professional quality control from design, layout, fabrication, production, assembly to delivery. Thus, you can assure that your IC test boards have stable quality. Besides, Venture offers affordable prices, fast delivery, and excellent customer services. We provide 24/7 assistance and respond for your inquiries. Whether you are a retailer or project designer, Venture is the best IC test board manufacturer for you!
Scarica il tuo GRATUITA
Catalogo PCB e Assemblaggio

Scarica oggi online il catalogo GRATUITO di PCB e assiemi! Venture sarà il tuo miglior partner sulla strada per portare la tua idea sul mercato.

Scheda di prova IC: la guida definitiva alle domande frequenti

So che stai cercando una scheda di test IC affidabile e di alta qualità.

Un motivo per cui questa guida esplora tutto ciò che devi sapere sulla scheda di test IC: dal design, alle specifiche, alle caratteristiche, al tipo di materiale, tra gli altri aspetti critici.

Continua a leggere per saperne di più.

Che cos'è una scheda di test IC?

Una scheda di prova IC

Una scheda di prova IC

Una scheda di test IC è utile nei test di circuiti integrati automatizzati.

La scheda di prova IC è a PCB che collega un circuito integrato ad una testa di prova, che poi si collega ad ATE (Automatic Test Equipment).

Quando si utilizza una scheda di test IC, assicurarsi che la scheda soddisfi i requisiti elettrici e meccanici del singolo chi.

Ciò vale anche per l'esplicita attrezzatura di prova che si intende impiegare.

È possibile utilizzare una scheda di prova IC per testare le matrici per wafer di silicio prima del taglio e dell'imballaggio. È anche possibile utilizzare una scheda IC Test su circuiti integrati già confezionati.

Quali materiali utilizzate nelle schede di test IC?

Una scheda di test IC come qualsiasi altro PCB comprende diversi componenti di materiale.

Trovi quanto segue Materiali PCB comune in tali schede:

  • Rame: Lamini la scheda con rame applicando calore e un agente legante. Le lastre di rame che utilizzi determinano la descrizione C della tua scheda come a strato singolo, doppio strato o multistrato.
  • FR-4: FR4 è un laminato in resina epossidica con rinforzo in vetro che è il più importante e conferisce alla tavola la sua rigidità.
  • Serigrafia: Come ultimo strato in un PCB, la serigrafia aiuta nel processo di assemblaggio stampando designatori e marcatori.
  • Maschera per saldatura: L'isolamento delle tracce di rame è possibile impiegando una maschera di saldatura che impedisce al rame di entrare in contatto con altre parti metalliche.

Quanti strati può avere una scheda di test IC?

Si configurano le schede di prova IC a strati laminandole utilizzando un agente adesivo solitamente preimpregnato.

La disposizione della scheda PCB include un substrato e uno strato conduttivo con lo strato superiore avente una maschera di saldatura e una serigrafia.

Una scheda di test IC può essere a strato singolo, doppio o multistrato. Puoi fornire una scheda di test IC con oltre quaranta strati a seconda delle esigenze dell'applicazione.

Una scheda di test IC a 10 strati

Una scheda di test IC a 10 strati

Quali finiture superficiali sono applicabili su una scheda di test IC?

Finitura superficiale PCB in una scheda di test IC protegge il rame conduttivo dall'ossidazione attraverso l'esposizione all'atmosfera.

Inoltre, una finitura superficiale rende la superficie saldabile anche durante il processo di assemblaggio.

Alcune delle finiture superficiali che puoi utilizzare su una scheda di prova IC sono:

  • HASL (Hot Air Solder Levelling) senza piombo, ampiamente disponibile e con un'eccellente durata.
  • Latta ad immersione che fornisce una superficie piana ed è rilavorabile.
  • Argento per immersione che non è pericoloso e forma una superficie uniforme.
  • ENIG (Electroless Nickel Immersion Gold) che è senza piombo, altamente uniforme e con una lunga durata.

Quali sono alcune delle caratteristiche che puoi avere in una scheda di test IC?

Una scheda di test IC può avere diverse caratteristiche a seconda dell'applicazione e dei dispositivi in ​​prova. Alcune delle caratteristiche che trovi in ​​queste bacheche includono:

  • Tecnologia esposta per gli strati interni per soddisfare i requisiti di trasmissione delle informazioni quando si utilizzano le schede di test IC per circuiti ad alta frequenza.
  • Numero di strati che possono raggiungere 64 con un rapporto tra lo spessore del pannello e il diametro del foro di 16:1.
  • Tecnica ad alta precisione per la perforazione inversa per ridurre al minimo l'induttanza in serie equivalente e soddisfare gli standard per l'integrità del prodotto.
  • Moderna tecnologia anti-CAF che aumenta notevolmente l'affidabilità e la vita utile delle schede di prova IC.
  • Produzione avanzata di rame spesso per soddisfare le esigenze di elevata dissipazione del calore di applicazioni ad alta potenza.
  • Controllo di precisione di tracce ad alta densità per soddisfare i requisiti della progettazione di prodotti di comunicazione fotoelettrica.
  • Tecnologia interrata avanzata per condensatori e resistori che garantisce l'affidabilità del prodotto.
  • Tecnologia ad alta precisione in relazione agli aspetti meccanici e controllo della profondità laser che consente di raggiungere le diverse esigenze di assemblaggio.

Una scheda di test IC viene fornita con varie caratteristiche

Una scheda di test IC viene fornita con varie caratteristiche

Gli standard sono importanti nelle schede di test IC?

Gli standard sono specifiche tecniche insieme ad altri dettagli precisi che applichi in modo coerente in attività specifiche come linee guida o regole.

Utilizzando gli standard, si migliora l'affidabilità e l'efficienza dei prodotti.

Gli standard semplificano inoltre le attività del settore garantendo che i prodotti soddisfino una soglia comune di valutazione della qualità.

Quando si utilizzano gli standard, si migliora la sicurezza generale del prodotto diminuendo così la probabilità di incidenti.

Quali sono alcune delle apparecchiature che utilizzi per realizzare schede di test IC?

Diverse apparecchiature moderne vengono utilizzate nella produzione di schede di test a circuito integrato

Diverse apparecchiature moderne vengono utilizzate nella produzione di schede di test a circuito integrato

La produzione di schede di prova IC comprende diverse apparecchiature moderne che consentono una maggiore efficienza e produttività. Questi includono:

  • Macchina per la lavorazione del plasma per la sgommatura di pareti di fori in PTFE, stucchi ceramici e materiali ad alta frequenza.
  • Macchina per l'ispezione ottica automatica (AOI) per l'ispezione di circuiti ad alta precisione.
  • Tester per rame forato, colorazione ionica, spessore del rame, elemento secondario, resistenza antistrappo e altre apparecchiature di affidabilità per garantire un'elevata qualità del prodotto.
  • Macchina Laser Direct Imaging (LDI) per il trasferimento grafico di circuiti ad alta precisione.
  • Attrezzatura di perforazione CNC e macchina di stampaggio che impieghi rispettivamente nel controllo di fori profondi e nella foratura posteriore e nella fresatura di scanalature profonde.
  • Un tester di impedenza ad alta precisione per soddisfare i requisiti di test per l'impedenza.

Quali fattori consideri durante la progettazione di una scheda di test IC?

L' IC la scheda di test è al centro del processo di test e produrne una altamente accurata è essenziale.

È quindi importante tenere conto di vari elementi per la progettazione della scheda di test IC come segue:

  • Considerazioni sulla progettazione elettrica, comprese le specifiche del tester, il pacchetto di chip e le caratteristiche della presa di prova.
  • Il pacchetto IC che devi testare.
  • Le prese di prova per l'interfacciamento con il pacchetto del circuito integrato e il processo di installazione.
  • Le diverse testine a cui è possibile collegare la scheda di test IC.
  • Se la tua scheda di test IC necessita di componenti del circuito periferico come relè, resistori o condensatori.
  • L'attrezzatura di movimentazione automatizzata che utilizzi.
  • Sia che si colleghi la scheda di test IC a un'apparecchiatura termica oa un gestore di dispositivi.
  • Gli aspetti funzionali e operativi della configurazione standard.

Ci sono numerosi fattori da considerare durante la progettazione

Ci sono numerosi fattori da considerare durante la progettazione

Come si progetta una scheda di test IC?

Le specifiche di progettazione costituiscono il primo passo nel processo di progettazione e creazione di una scheda di test IC.

La specifica di progettazione è il documento che copre la maggior parte delle considerazioni di progettazione relative alle caratteristiche elettriche e meccaniche.

Trovi che la maggior parte delle impostazioni di test richieda una configurazione speciale, quindi è fondamentale esaminare eventuali requisiti specifici.

Il layout della scheda di prova IC viene generato utilizzando le informazioni sui requisiti di progettazione.

La progettazione assistita da computer sviluppa automaticamente il layout al completamento del posizionamento dei componenti.

Tuttavia, utilizzi il routing manuale per percorsi di segnale cruciali per aumentare la densità e ridurre la degradazione del segnale.

CAD ha il vantaggio di eseguire un layout completo.

Le procedure manuali, tuttavia, migliorano le prestazioni della scheda gestendo l'impedenza, facendo corrispondere le coppie differenziali, riducendo la perdita di segnale e minimizzando le transizioni.

È possibile modellare e simulare il progetto dell'attrezzatura utilizzando un'applicazione CAD meccanica.

Per fabbricare la scheda di prova IC e l'attrezzatura, fornisci direttamente i modelli CAD sviluppati a CAM (Computer-Aided Machines).

Qual è l'unità di interfaccia di test in relazione a una scheda di test IC?

Si fa riferimento all'interfaccia tra il dispositivo sottoposto a test, tester e gestore come unità di interfaccia di test.

È costituito da un contattore che mantiene il dispositivo in prova alla scheda di test IC.

Si noti che un dispositivo meccanico fissa il dispositivo in prova alla testa della scheda di test IC.

Testare in modo indipendente gli elementi del componente prima dell'assemblaggio per formare l'unità di interfaccia di test.

È importante eseguire un altro test dopo l'assemblaggio per assicurarsi che l'unità integrata funzioni come previsto.

È possibile garantire un corretto adattamento meccanico e prestazioni elettriche testando l'intero gruppo dell'interfaccia di test.

Un simulatore di dispositivo e un attuatore manuale consentono di eseguire il test su una testa di prova simulata. Si risparmia tempo e denaro nella valutazione delle prestazioni di un'unità di interfaccia di test grazie al suo costo elevato.

Quali parametri puoi misurare utilizzando una scheda di test IC?

Una scheda di test IC è uno strumento utile che consente di acquisire l'accesso ai nodi del circuito e misurare le prestazioni dei componenti.

Alcuni dei parametri che puoi misurare utilizzando una scheda di test IC includono capacità e resistenza.

Puoi anche misurare funzionalmente i circuiti digitali, ma è un processo difficile che non ha senso economico.

Una scheda di prova IC può garantire la conferma della costruzione della scheda a un livello di correttezza con la capacità di soddisfare le sue specifiche.

Quali elementi costituiscono una scheda di test IC?

Una scheda di test IC ha diversi elementi che utilizza per eseguire il programma di test e accedere ai punti richiesti del circuito. Questi elementi includono:

  • controller: Il controller è la parte della scheda di test IC che dirige tutto.
  • apparecchio: Il contatto del tester con la tavola in prova è l'apparecchio che di solito contiene un letto di chiodi. Disponi il letto di chiodi in modo da creare una connessione ai nodi richiesti del circuito.
  • Interfaccia: Un'interfaccia consente di collegare la scheda con una gamma di accessori come il collegamento elettrico. I connettori Zero Insertion Force consentono di effettuare una connessione elettrica mentre possono anche supportare alimentazione e alimentazione d'aria o vuoto.
  • Interruttore: La matrice degli interruttori consente di instradare gli elementi del sistema di misurazione nella posizione di prova corretta.

Fig 6- Ci sono molti elementi che costituiscono una scheda di test IC

Ci sono molti elementi che costituiscono una scheda di test IC

Qual è la copertura dei guasti di una scheda di test IC?

È possibile ottenere una copertura dei guasti fino al novantotto percento utilizzando una scheda di test IC.

Anche se a volte può essere irraggiungibile, è l'ideale dove hai un accesso totale al nodo.

Quando si hanno condensatori di basso valore, la capacità spuria del sistema di test a volte impedisce la misurazione accurata della capacità di basso valore.

Gli induttori presentano un problema simile, tuttavia, avere un componente in posizione lo rende realizzabile grazie alla bassa resistenza.

Laddove c'è difficoltà ad accedere a tutti i nodi della scheda, sorgono ulteriori complicazioni. È possibile attribuire ciò a una mancanza di capacità da parte del tester o all'ostruzione di un componente di un punto di accesso.

In questo caso è possibile applicare il test implicito, in cui si testa una porzione di circuito più grande con numerosi componenti come un'unità.

Mentre puoi ottenere una fiducia generale nel circuito, è molto meno considerando la maggiore difficoltà nel trovare i difetti.

Quali sono i vantaggi dell'utilizzo di una scheda di test IC?

Una scheda di test IC offre una serie di vantaggi e svantaggi.

Quando si decide il tipo di scheda ottimale per una determinata applicazione, è importante valutarne i vantaggi e gli svantaggi.

Trovi i seguenti vantaggi nell'impiego di una scheda di test IC:

  • Scopri facilmente i difetti di fabbricazione: Molti errori della scheda derivano da problemi di produzione. Questi includono valore e inserimento errato dei componenti, collegamento errato di diodi e transistor, cortocircuiti e circuiti aperti.
  • Una scheda di test IC può rilevare facilmente questi difetti valutando componenti, continuità e altri fattori.
  • Facile interpretazione dei risultati del test: Puoi facilmente individuare un problema sulla lavagna. Segnala un nodo specifico con un componente in corto o aperto o guasto senza richiedere personale altamente qualificato.
  • Facile da programmare: Puoi programmare una scheda di prova IC utilizzando i file che deriva dal layout del progetto.
  • Aumenta l'affidabilità: L'enorme numero di cavi dell'apparecchiatura ICT presenta un punto di guasto poiché sono soggetti a rotture e disconnessioni. L'utilizzo di una scheda di test IC con dispositivi wireless migliora notevolmente l'affidabilità.
  • Limita la resistenza spuria: I cavi dell'apparecchiatura ICT sono lunghi per garantire la corretta apertura e chiusura dell'apparecchiatura. È possibile avere una notevole quantità di resistenza a causa delle lunghezze dei cavi, riducendo la precisione di misurazione totale del sistema.
  • Riduce i costi di produzione degli infissi: Impiegando un software moderno, è possibile ridurre i costi di produzione delle apparecchiature utilizzando una scheda di test IC. L'instradamento automatico dei binari nel design della scheda assicura che l'intricato cablaggio dell'apparecchiatura non sia incluso nel processo di produzione.
  • Riduce la complessità del dispositivo: La maggior parte dei dispositivi di prova IC richiede numerosi cavi per collegare le varie sonde al connettore principale. Lavorare con questi tanti fili è complesso ed estenuante.

Quali svantaggi associ a una scheda di test IC?

Si notano i seguenti svantaggi nell'utilizzo di una scheda di test IC:

  • Difficoltà di accesso ai nodi: Man mano che le schede si restringono, l'accesso ai nodi diventa più impegnativo e richiede punti di contatto speciali raramente disponibili a causa della miniaturizzazione. Puoi avere nodi senza punti di contatto, complicando le schede di test IC e limitando la copertura dei guasti ottenibile.
  • Apparecchi costosi: I dispositivi potrebbero essere costosi poiché sono meccanici che richiedono l'assemblaggio generale e dei cavi per ciascuna scheda.
  • L'aggiornamento dei dispositivi è difficile: Essendo oggetti meccanici fissi con sonde fissate meccanicamente, le modifiche alla scheda che influiscono sulla posizione del punto di contatto sono costose.

Dove puoi utilizzare la scheda di test IC?

Puoi trovare schede di test IC utilizzate in varie macchine

Puoi trovare schede di test IC utilizzate in varie macchine

È possibile avere diverse schede di prova IC da utilizzare in diverse applicazioni a seconda del volume, del metodo di prova e del tipo di scheda.

Alcune delle macchine che trovi sulla scheda di test IC includono:

  • Tester per cavi: Si utilizza questo tester per testare cavi con l'impiego di tensioni elevate a volte per prove di isolamento.
  • Tester della sonda volante: La costruzione e la produzione di un intero impianto di prova del letto di chiodi è complesso e costoso. Pertanto, la sostituzione delle posizioni dei componenti o dei binari spostati è impegnativa e richiede l'uso di sonde volanti.

Una sonda volante tiene la tavola in posizione utilizzando un dispositivo di base con contatto creato dal movimento attorno alla tavola. Puoi controllare questi movimenti utilizzando un software che puoi aggiornare di conseguenza.

  • Macchina ICT: Include macchine sufficientemente competenti per eseguire misurazioni della resistenza di base e della continuità oltre alla capacità e alla funzionalità del dispositivo.
  • Analizzatore di difetti di fabbricazione (MDA): È possibile eseguire test di resistenza, isolamento e continuità nel circuito di base utilizzando questo tester. L'unico obiettivo di questo tester è rilevare difetti di fabbricazione come cortocircuiti relativi a binari e percorsi a circuito aperto.

Cosa sono i sensori driver nelle schede di test IC?

I circuiti attivi che utilizzi per effettuare le misurazioni di prova sono i sensori-driver.

In una scheda di test IC, hai accoppiamenti di driver e sensori.

I driver forniscono una tensione o una corrente che consente il trasferimento di un nodo in uno stato specifico.

Possiedono una capacità sufficiente per trasferire il nodo indipendentemente dallo stato del circuito adiacente.

È possibile avere sensori del driver che forzano l'uscita di una scheda di test IC a uno stato specifico nonostante lo stato di uscita nativo del dispositivo.

È necessario mantenere l'impedenza di uscita del driver estremamente bassa per eseguire questa operazione.

I sensori consentono di effettuare le misurazioni impiegando un'impedenza elevata per evitare di interferire con il circuito monitorato.

Perché la protezione è una tecnica importante quando si utilizza una scheda di test IC?

La protezione è una tecnica fondamentale per il successo dei test utilizzando una scheda di test IC.

Quando un componente è assente in un circuito, è abbastanza semplice determinarne il valore.

Ad esempio, puoi facilmente determinare il valore di un resistore usando un ohmmetro.

È diverso con un componente del circuito poiché i percorsi circostanti possono modificare il valore misurato.

La protezione risolve questo problema e ottiene una rappresentazione significativamente più accurata del valore del componente.

Metti a terra i nodi che circondano il componente in prova, rimuovendo eventuali percorsi di perdita e consentendo letture più precise.

In che modo il multiplexing è essenziale nelle schede di test IC?

I circuiti stampati stanno diventando sempre più complessi con schede più grandi che possono ospitare fino a migliaia di nodi.

Ogni singolo nodo richiede un sensore driver e quindi avere pin separati per ogni nodo è esorbitante.

Il multiplexing è una tecnologia che utilizzi per evitare la necessità di avere pin individuali per ogni nodo.

In questo caso, si utilizza una matrice di commutazione per il routing dei nodi per ospitare più nodi con un nodo primario.

Definisci un rapporto multiplex che si riferisce alla quantità di nodi indirizzati dal nodo primario di una scheda di test IC.

Tuttavia, sebbene riduca i costi, l'implementazione del multiplexing limita la flessibilità del tester.

È possibile accedere a un solo nodo multiplex alla volta, il che può causare limitazioni alla programmazione e all'apparecchiatura.

È necessario considerare attentamente la struttura dell'apparecchiatura per garantire che non sia necessario un accoppiamento simultaneo di pin in un percorso multiplex.

L'assegnazione automatica dei pin utilizzando il software utilizzato per generare il programma di test e lo schema di cablaggio dell'apparecchiatura può causare problemi.

È prudente informarsi sull'uso del multiplexing nella propria macchina e sul rapporto.

È quindi possibile prendere una decisione informata se optare per il risparmio sui costi a scapito della perdita di flessibilità.

Per tutte le tue schede di prova IC, contatta Venture Electronics ora.

PCB ibrido: la guida definitiva alle domande frequenti