< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1724791474554128&ev=PageView&noscript=1" />

Ingegneria inversa PCB

Venture è uno sportello unico per tutti i tuoi requisiti PCB, forniamo Progettazione personalizzata di PCB, servizio di ingegneria inversa PCB (clone PCB, copia PCB) e Fabbricazione di PCB e Assemblaggio PCB tutto sotto lo stesso tetto. In Venture possiamo rispondere a qualsiasi domanda di ingegneria inversa PCB che potresti avere, non esitare a contattarci in qualsiasi momento per i tuoi progetti di ingegneria inversa PCB personalizzati.

Il tuo ingegneria inversa PCB leader in Cina

Attraverso i nostri servizi di risposta rapida in 2 ore dal nostro team di vendita e supporto tecnico 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX e un eccellente servizio post-vendita, saremo il tuo partner esperto di reverse engineering PCB in Cina.

Il team di reverse engineering di Venture PCB ha una selezione completa di software di progettazione, come Cadence Allegro\ORCAD, Mentor WG\PADS, Protel99\ Altium Designer (AD)..etc. Per il software schematico supportiamo:CIS/ORCAD、Concept-HDL、Protel DXP、Montor DxDesigner、Design Capture,.etc

Capacità di ingegneria inversa PCB da 1-28 strati
Software di progettazione completo come Cadence Allegro\ORCAD, Mentor WG\PADS..ecc
Vendite dal vivo 7 ore su 24, XNUMX giorni su XNUMX e supporto tecnico
6 ore di servizi di accelerazione del layout PCB
Elettronica d'avventura

Il tuo affidabile partner di Reverse Engineering per PCB

Non importa che tu sia un ingegnere elettrico, un designer di prodotti, un integratore di sistemi o un produttore, potresti aver incontrato situazioni in cui i prodotti sono un vecchio design, componenti a bordo introvabili o obsoleti, non è più possibile ottenere la documentazione di fabbricazione originaria.

I clienti soddisfano questi casi e si rivolgono a Venture per una soluzione, smontiamo il campione (un PCB nudo o un PCB assemblato) nei minimi dettagli, esaminiamo e scansioniamo la scheda (PCB) strato per strato, utilizzando i nostri strumenti avanzati, per fornire ai clienti un aggiornamento pacchetto di documentazione. Il nostro servizio di ingegneria inversa PCB include:

  • Ingegneria inversa PCB (1-28 strati)
  • Reverse engineering dell'elenco BOM
  • Ingegneria inversa schematica

Perché avventurarsi nel reverse engineering dei PCB

Scarica il tuo GRATUITA
Catalogo PCB e Assemblaggio

Scarica oggi online il catalogo GRATUITO di PCB e assiemi! Venture sarà il tuo miglior partner sulla strada per portare la tua idea sul mercato.

PCB Reverse Engineering: la guida completa

Ingegneria inversa PCB

Il circuito stampato (PCB) è uno dei pilastri dell'industria manifatturiera elettronica.

Il recente rapido progresso dei dispositivi elettronici ha portato a un'escalation nella produzione di PCB.

Per gli apparecchi elettronici e le apparecchiature che dipendono da PCB, esiste la produzione di una nuova generazione di circuiti stampati per soddisfare i requisiti dei prodotti attuali.

Questo progresso può comportare sprechi e inefficienza.

I componenti e i dispositivi elettronici di ottima manutenzione possono essere gettati via a causa di un PCB obsoleto o dell'indisponibilità di PCB supplementari da parte del produttore di apparecchiature originali (OEM).

Questa linea guida esplora alcuni dei metodi pratici di PCB obsoleto di reverse engineering.

Che cos'è l'ingegneria inversa PCB?

Come regola generale, puoi ottenere enormi informazioni su qualsiasi cosa decostruendo i componenti.

Questo è il concetto base di reverse engineering.

Il reverse engineering non si applica solo all'ingegneria hardware, ma il concetto svolge anche un ruolo fondamentale nello sviluppo di software per computer e nella mappatura del DNA umano.

Nell'elettronica stampata, il reverse engineering del PCB implica il passaggio a ritroso dal PCB agli schemi con l'obiettivo di comprendere e analizzare il circuito stampato.

PCB design

PCB design

L'analisi consentirà di generare documentazione, determinare il concetto di progettazione e funzionamento del PCB o rifabbricarlo.

Spesso, la documentazione ti consente persino di migliorare il tuo prodotto per superare i concorrenti.

Il motivo principale del PCB di reverse engineering è comprendere come i componenti si interconnettono. Un passaggio in questa procedura è accedere e scattare foto di ogni strato del PCB.

Quando unisci tutti i livelli, sarai in grado di identificare un layout del circuito completo.

Dotato di questo set di informazioni, sei in grado di identificare aree in cui puoi aggiungere nuove funzionalità o caratteristiche, individuare connessioni specifiche o clonare il progetto.

Inoltre, le informazioni consentono di creare un diagramma schematico che consente di comprendere il principio di funzionamento di un prodotto.

Tuttavia, il reverse engineering PCB non è ovviamente una semplice sessione di formazione di un giorno. Non è facile come sapere tutto semplicemente da un motore di ricerca online. Il processo richiede anni di esperienza nella progettazione elettronica e padronanza di come altri ingegneri modellano i loro circuiti.

Perché imparare l'arte dell'ingegneria inversa PCB?

Di solito, gli ingegneri confondono tra il reverse engineering di PCB e i progetti di cloni di PCB. Nella clonazione PCB, si copia il design esatto del circuito di destinazione.

Quindi, se il reverse engineering del PCB non è simile alla produzione di un clone; allora che cos'è?

In realtà, il passaggio da PCB a schematico consente di sviluppare un prototipo di PCB che ha lo stesso principio di funzionamento del circuito stampato originale senza essere una replica.

Diamo un'occhiata ai motivi per cui è importante conoscere il reverse engineering dei PCB;

Ingegneria inversa PCB

Ingegneria inversa PCB

·Sostituire componenti obsoleti con componenti moderni convenienti

Uno degli obiettivi del reverse engineering del layout PCB è quello di stabilire e sostituire componenti obsoleti.

Queste parti potrebbero essere state utilizzate a causa della loro disponibilità sul mercato al momento della produzione del PCB.

Ma siamo tutti informati della rapida evoluzione in tecnologia dei semiconduttori che i componenti originali utilizzati potrebbero non essere aggiornati o presentare problemi di conformità ambientale.

Il reverse engineering da PCB a schematico consente di potenziare la funzionalità dei circuiti elettronici.

È possibile utilizzare componenti all'avanguardia che sono economici e prontamente disponibili.

· Analizzare e comprendere il PCB originale

Il reverse engineering del PCB è condotto a fini di apprendimento e istruzione al fine di padroneggiare meglio la tecnologia in modo da poter proporre miglioramenti pubblicamente.

Analisi PCB

Analisi PCB

La decostruzione PCB e le netlist consentono di smontare i componenti per esaminare il funzionamento del circuito, del processo e dell'intero sistema in una configurazione integrata.

A livello di circuito, puoi studiare le interconnessioni a livello di componenti e transistor.

A livello di processo, puoi conoscere le caratteristiche del layout e l'imballaggio brevettato dei semiconduttori.

Questo ti aiuta a comprendere la tecnologia e i materiali utilizzati per costruire il circuito integrato. La valutazione del sistema soddisfa lo scopo di comprendere il ruolo del PCB in qualsiasi sistema.

·Correggere i file danneggiati o passare a una nuova piattaforma

Il tuo attuale Progettazione PCB potrebbe avere alcuni file danneggiati che richiedono la modifica.

PCB design

PCB design

Allo stesso modo, potrebbe esserci la necessità urgente di passare a una piattaforma completamente nuova ma non hai i file di progettazione PCB, gli schemi, le netlist e la distinta base.

Questi sono essenziali per gli aggiornamenti di sistema. Questo è il punto in cui entra in gioco il reverse engineering del PCB.

·Copiare il disegno

Sì, è possibile copiare i progetti tramite il reverse engineering di PCB.

Tuttavia, è estremamente ingombrante imitare i progetti esatti a causa dei complessi progetti VLSI impiegati PCB multistrato.

È possibile utilizzare raggi X automatizzati e fotocopie, ma ci saranno comunque deviazioni nel circuito riprogettato che avrebbero un impatto negativo sulla funzione del PCB.

È essenziale notare che la maggior parte delle normative sul copyright consente alle aziende di replicare la funzionalità e non il design del PCB.

Pertanto, è necessario divulgare i nuovi dettagli del PCB se si intende copiare il progetto. Inoltre, è necessario identificare la modifica dell'instradamento della traccia e l'applicazione di componenti elettronici PCB aggiornati.

Il modo migliore per eseguire il reverse engineering di un PCB

Quando si tratta di reverse engineering PCB, è possibile adottare molti processi e procedure.

Tutto dipenderà dalla tua capacità e capacità di produzione.

In questa sezione, ti illustrerò alcune delle migliori tecniche per eseguire il reverse engineering di PCB.

Immergiamoci subito in:

Layout PCB

Layout PCB

Processo di ingegneria inversa PCB manuale

A volte, le tecniche avanzate di reverse engineering PCB richiedono tempo e denaro.

In pratica, la maggior parte dei reverse engineer di PCB intraprende procedure manuali per sapere come viene realizzato un particolare sistema embedded.

Qui illustrerò il flusso di lavoro manuale su come decodificare un PCB.

i.Identifica i componenti

La cosa più fondamentale che dovresti identificare sono i componenti elettronici che osservi sul circuito stampato.

Assicurati di riconoscere ogni componente sul PCB.

Identifica quanti più componenti puoi, inclusi un condensatore, un transistor, Chip IC, resistore, fusibile, induttore, diodo, connettori, tra gli altri componenti.

Scheda TV

Scheda TV

La conoscenza dei loro nomi e della loro classificazione può aiutarti ad accelerare il tempo necessario per identificarli.

In Modern PCB, c'è più uso di chip IC rispetto a componenti passivi e tutti i chip IC appaiono simili (incapsulamento nero con forma e dimensioni diverse).

A questo proposito, è fondamentale controllare il numero stampato sul chip IC. Perché, senza il numero, avrai bisogno di più esperienza e potenza cerebrale per decodificare il PCB.

Alcuni produttori svilupperanno meccanismi per eliminare il numero sui chip come un modo per ostacolare il reverse engineering del loro PCB.

La cancellazione delle lettere riduce le possibilità di copiare il design del loro circuito.

Il numero è essenziale poiché ti aiuta a cercare la scheda tecnica dei componenti da Internet.

Il design della maggior parte dei PCB attuali utilizza componenti a montaggio superficiale, che possono essere di piccole dimensioni rendendo difficile l'applicazione dello schema di bande di colore tradizionale per quanto riguarda un componente come un resistore.

La codifica numerica simile allo schema delle bande di colore viene applicata per dimensioni maggiori Resistenza SMD. Le prime cifre rappresentano la cifra effettiva poiché l'ultima cifra rappresenta il numero di zeri.

Esempio di resistore SMD

Esempio di resistore SMD

I resistori SMD più piccoli con un'area stampata più piccola applicano un sistema codificato standard per stampare il loro valore.

Il sistema di codifica standard è denominato codice di marcatura EIA. Il sistema di codifica rende molto difficile stabilire il valore del resistore.

Fortunatamente, Internet ha semplificato l'attività poiché è sufficiente cercare e trovare la base del valore sul codice.

Esistono anche app che ti consentono di inserire il codice EIA e in cambio ti danno il valore di resistenza.

Le applicazioni hanno anche funzionalità extra che possono aiutarti nel processo di reverse engineering del PCB.

ii. Raccogliere ed estrarre informazioni sui documenti PCB correlati

L'acquisizione dei dati è la fase successiva dell'ingegneria inversa di PCB e per eseguire un'ingegneria inversa di PCB di successo, ottenere almeno due campioni del PCB.

Ottieni un'immagine scansionata dettagliata del PCB popolato poiché ciò ti aiuterà a stabilire le polarità e le posizioni dei componenti.

Successivamente, raccogli informazioni dettagliate sulle specifiche e sui tipi dei componenti.

Raccogliere i manuali tecnici e le informazioni relative all'assemblaggio del PCB. Inoltre, ottenere dati di utilizzo e manutenzione e specifiche delle prestazioni.

Ispezionare visivamente l'unità del circuito stampato e prendere nota dell'incoerenza tra i dati disponibili e il PCB reale.

Dopo aver completato il processo di raccolta dei dati, rimuovere i componenti dalla scheda. Successivamente, utilizzando un diluente, pulire la scheda per rimuovere le saldature. Infine, soffiare con aria secca per rimuovere lo sporco e la polvere dal PCB.

iii. Analizzare i segnali importanti

L'analisi è la fase più noiosa del processo di reverse engineering del PCB.

L'operazione prevede la mappatura di come i componenti sono interconnessi.

Si mappa l'intera connessione (denominata tracce) componente per componente.

Tuttavia, prima di iniziare la procedura di tracciatura, è fondamentale identificare il tipo di scheda a circuito stampato che è classificata come scheda a strato singolo, doppio strato e multistrato.Esempio di tracciamento PCB

Esempio di tracciamento PCB

Il PCB a strato singolo è il circuito stampato più semplice in cui una faccia della scheda ha solo l'instradamento della traccia PCB, mentre l'altra faccia è costituita dai componenti elettronici.

Tavola a strato singolo di solito contiene principalmente componenti a foro passante ed è abbastanza facile mappare la connessione.

PCB a doppio strato è il secondo tipo di circuito stampato in cui è possibile trovare l'instradamento della traccia su entrambe le facce della scheda.

Nella maggior parte dei casi, troverai componenti a montaggio superficiale su una faccia della scheda mentre i componenti a foro passante sono posizionati sull'altro lato.

Di solito, l'instradamento delle tracce viene eseguito sotto i componenti a foro passante e i chip IC.

Questo tipo di instradamento delle tracce rende poco pratico tracciare la connessione ad occhio nudo.

Sarà necessaria una funzione di continuità del multimetro (denominata anche tester di continuità) per identificare una connessione.

In genere, emette un ronzio nel momento in cui le sonde entrano in contatto con due punti collegati da una traccia.

Tuttavia, puoi anche utilizzare una funzione di misuratore di ohm che registra uno zero ohm quando sonda una connessione.

Raccomando il ronzio poiché mentre ti concentri sul tracciamento del circuito, non è necessario controllare il display del tester di continuità per confermare una connessione.

Il segnale acustico del ronzio è più conveniente.

Anche se il tester di continuità è un dispositivo conveniente per tracciare la connessione, è essenzialmente capire come funziona.

Il ronzio viene fatto suonare a una specifica soglia di ohm.

Ciò implica che una resistenza da 10 Ohm tra due punti può provocare un ronzio, che può indurre in errore a credere che ci sia una connessione tra i due punti.

È quindi importante tenerne conto durante l'operazione di tastatura.

La combinazione dell'aiuto della tua visione e del tester di continuità dovrebbe aiutare a ridurre gli errori.

È necessario prendere nota di componenti come induttori, trasformatore, resistore di rilevamento (normalmente più grande degli altri tipi di resistore), bobina e qualsiasi cablaggio esterno o collegamento al PCB.

Un altro errore popolare è sondare la traccia senza scollegare l'alimentazione.

È importante assicurarsi di disattivare tutte le connessioni al circuito stampato prima di mappare la connessione.

PCB multistrato è la scheda più complessa da tracciare.

Comunemente per un circuito stampato a 4 strati, la maggior parte degli sviluppatori preferisce utilizzare lo strato intermedio per tracce di alimentazione come GND e VCC.

Tuttavia, non è sempre definito, ma ci sono maggiori possibilità in base all'esperienza di lavoro con diversi circuiti stampati e teoria dei circuiti comuni.

Il reverse engineering del PCB ha bisogno che tu ragioni più come il progettista del circuito stampato che vuoi hackerare.

Per una scheda multistrato, è quasi impossibile tracciare il circuito stampato utilizzando la normale visione.

Assicurarsi di far corrispondere la connessione dei pin dei componenti per l'intero circuito, facendo corrispondere un pin alla volta con il resto dei pin.

In alcuni casi, la conoscenza dei componenti unita alla tua esperienza come designer potrebbe aiutarti ad abbreviare la procedura.

Ci saranno aree che istintivamente saprai che non è un must da provare.

Disegna la posizione e il collegamento dei componenti, segna tutti i componenti e designa la traccia nel momento in cui sei in grado di stabilirne la funzione.

Le tracce di alimentazione sono le più semplici, tanto per cominciare.

Questo è così poiché sappiamo sempre dove è collegato l'alimentatore al circuito stampato.

Da lì puoi tracciare la direzione successiva della connessione di alimentazione.

Sarai in grado di mappare la fase successiva che è comunemente il regolatore di tensione.

Tuttavia, nel caso di una linea di alimentazione CA, di solito individuerai un raddrizzatore prima che si colleghi al regolatore di tensione.

Ma questa proposta presuppone un design standard, quindi starà a te riconoscerlo poiché esistono molte varietà di design PCB.

Progettazione di ingegneria inversa PCB

Progettazione di ingegneria inversa PCB

Anche l'analisi del foglio dati del chip IC può aiutarti a stabilire la connessione.

Ordina il segno del componente nel layout del circuito del timbro standard che puoi identificare.

Con la configurazione, è possibile riconoscere facilmente circuiti standard comuni come circuiti relè, pull up, circuito di ingresso, regolatore di tensione, circuito di pilotaggio tramite transistor, tra gli altri.

Disegnali in un layout che ti aiuti a identificare la funzionalità del modulo del circuito.

Il processo è complicato ed è una conversazione senza fine sul reverse engineering dei PCB.

Più esegui il reverse engineering del PCB, più padroneggi e avanzerai nelle tue tecniche, realizzando nuovi metodi per decodificare e padroneggiare la progettazione di altri circuiti.

Processo automatizzato di reverse engineering per PCB

Il reverse engineering automatizzato di PCB automatizza la maggior parte degli impegni necessari durante la procedura.

Il reverse engineering automatizzato di PCB ha la capacità di:

  • Rileva automaticamente i componenti applicando la visione artificiale
  • Raccolta di documenti tecnici da Internet
  • Scrutare la documentazione tecnica per estrarre informazioni rilevanti

1.Utilizzare il software di ingegneria inversa PCB

La maggior parte dei software di ingegneria inversa PCB include funzionalità tra cui:

  • Disegno schematico del diagramma
  • Progettazione di circuiti stampati multistrato
  • Generazione del disegno
  • Simulazione del segnale combinato di circuiti digitali e circuiti analogici
  • Progettazione di semiconduttori logici programmabili, ecc.

In genere, il software elabora immagini ad alta risoluzione di entrambi i lati del circuito stampato.

https://youtu.be/S8mJYPuUKBI

In particolare, automatizza i primi passaggi prerequisiti dell'identificazione dei componenti e la raccolta e l'analisi delle informazioni associate a tali componenti.

2. Analisi e valutazione dei documenti

Le fotocamere ad alta risoluzione sono convenienti e normalmente scattiamo foto a scopo di documentazione.

Si inizia segmentando le immagini identificando le caratteristiche visive comuni dei microchip.

La segmentazione genera aree dei pacchetti di chip.

Quindi trasmetti le aree a un Riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) con lo scopo di estrarre il codice prodotto stampato sul pacchetto di circuiti integrati.

Quindi abbini il risultato dell'OCR con i modelli di denominazione dei produttori noti e i numeri di parte in modo da ridurre al minimo i falsi positivi.

Esempio di OCR

Esempio di OCR

Dopo aver stabilito un numero di parte valido, si cerca in Internet i documenti tecnici associati.

È possibile eseguire la ricerca sul Web del numero di parte utilizzando i normali motori di ricerca oltre ai motori di ricerca speciali, che indicizzano solo i fogli dati.

Scarica i documenti corrispondenti ed estrai da essi i dati di base come diagrammi di pinout, descrizione delle funzionalità e tabelle dei segnali dei pin.

Poiché i documenti tecnici normalmente sono in formato PDF, è fondamentale convertirli in XML in modo da comprendere facilmente la struttura della documentazione e le pagine appropriate.

Il software filtra i documenti non collegati come opuscoli di marketing in base al numero di pagine e alle parole chiave corrispondenti.

Inoltre, l'app inserisce i risultati in un database o in una struttura del file system ben organizzata.

I dati elaborati vengono visualizzati in un'interfaccia utente grafica, consentendo un accesso più rapido a tutte le informazioni.

Dopo aver identificato i componenti critici e aver analizzato i documenti tecnici, si sondano le connessioni effettive tra i componenti sul circuito stampato.

Puoi ottenere questo utilizzando un multimetro e digitarli nell'applicazione.

Ad esempio, puoi aggiungere una connessione seriale che unisce due componenti scegliendo entrambi i componenti e designando la loro connessione utilizzando l'interfaccia utente grafica.

Il database memorizza le connessioni e puoi modificarle o annotarle in qualsiasi momento.

Ciò è particolarmente importante per produrre un report visivo di tutti i risultati e comunicare la percezione degli aggressori ad altre parti interessate come team di ingegneri o clienti.

Tecnica di ingegneria inversa PCB

Il reverse engineering del PCB comporta l'ottenimento della struttura interna e delle connessioni di tutti i livelli mediante un processo non distruttivo o un processo distruttivo di delayering.

Il processo non distruttivo prevede la tomografia per immagini, che è possibile applicare all'immagine dell'intero PCB senza ritardi.

D'altra parte, il processo distruttivo comporta un ritardo, che segui con l'imaging di ogni strato prima di intraprendere il successivo round di rimozione del materiale.

In entrambi gli scenari, puoi eseguire l'analisi manualmente o automaticamente il cui risultato è una netlist che puoi utilizzare per riprodurre il PCB.

Tecnica di ingegneria inversa PCB

Tecnica di ingegneria inversa PCB

a) Tecnica di ingegneria inversa PCB non distruttiva

Il settore ha espresso interesse a passare a pratiche di reverse engineering basate su tecniche non distruttive.

Il cambiamento del settore è dovuto ai costi ridotti del metodo, alla durata più breve necessaria per condurre il reverse engineering dei PCB. E la possibilità di sviluppare un test per rilevare problemi di fiducia o guasti.

La natura non distruttiva di questa tecnica di reverse engineering PCB offre più margini di errore nel corso dell'operazione.Ingegneria inversa PCB

PCB Reverse engineering – Fonte foto: Semantic Scholar

Inoltre, in seguito puoi utilizzare il PCB per altri usi.

Il reverse engineering di PCB non distruttivo utilizza comunemente la tomografia a raggi X.

La tomografia è un metodo di imaging non invasivo che consente di osservare la struttura interna di una sostanza senza interferire con le strutture sotto e sopra lo strato.

Tomografia a raggi X. consente di estrarre le informazioni geometriche delle connessioni, tramite fori e tracce su strati PCB.

Scansione PCB

Scansione PCB – Fonte immagine: SMTNet

La tecnica consente di acquisire tutti gli strati del circuito stampato (anteriore, interno e posteriore) in un'unica sessione di imaging.

Il concetto di tomografia è quello di ottenere una pila di immagini bidimensionali (2D).

Quindi applica algoritmi matematici come la teoria della fetta centrale e la trasformata di Fourier diretta e rigenera l'immagine tridimensionale (3D).

Raccogli le proiezioni 2D da molte angolazioni diverse in base alla qualità richiesta per l'immagine finale.

Le caratteristiche del PCB come la densità e la dimensione del materiale sono vitali da tenere in considerazione quando si selezionano i parametri della tomografia che comprendono:

  • Potenza della sorgente: si riferisce alla quantità di penetrazione e all'energia dei raggi X
  • Obiettivo del rivelatore: determina l'intervallo di risoluzione e il campo visivo
  • Filtering: regola la dose che consente il passaggio di raggi X a maggiore energia
  • La distanza del rivelatore e sorgente al campione: ha proporzionalità inversa al numero di conteggi
  • Numero di proiezioni di raggi X: determina l'incremento angolare per ogni rotazione del campione nel processo di tomografia
  • Tempo di esposizione: linearmente correlato ai conteggi e stabilisce il tempo totale e, in definitiva, il costo della scansione.

Questi parametri possono influire sul rapporto segnale/rumore e sulla dimensione dei pixel, che è necessario ottimizzare a seconda della regione di interesse.

L'analisi della struttura interna ed esterna è possibile dopo aver ricostruito l'immagine 3D, che richiede l'indurimento del raggio e la messa a punto dello spostamento centrale.

La dimensione dei pixel è il parametro più essenziale per determinare la qualità delle immagini 3D rigenerate.

Sulla base di esso, puoi regolare molti altri parametri tra cui l'obiettivo del rivelatore (come l'ingrandimento ottico e la distanza del rivelatore e della sorgente dal campione (l'ingrandimento geometrico.

b) Tecniche distruttive di ingegneria inversa PCB

Il circuito stampato può essere singolo, doppio o multistrato a seconda della complessità del sistema.

In reverse engineering distruttivo di PCB, per prima cosa si analizza lo strato esterno della scheda per identificare i componenti montati su di essa, le sue porte e le sue tracce.

Di conseguenza, si ritarda il circuito stampato multistrato per esporre via, connettività e tracce all'interno dei suoi strati interni.

PCB di ingegneria inversa

PCB di ingegneria inversa

Spesso, l'ingegneria inversa distruttiva del PCB comporta tre procedure: rimozione della maschera di saldatura, ritardo e imaging.

·Rimozione della maschera di saldatura

Lo scopo di questo passaggio è rimuovere la maschera di saldatura dal PCB e rivelare le tracce di rame sugli strati inferiore e/o superiore con una distruzione minima.

Anche se a volte è possibile riconoscere le tracce di rame tramite la maschera di saldatura esistente, l'estrazione della maschera di saldatura faciliterà una visione più chiara.

È necessario eseguire la procedura dopo aver staccato tutti i componenti dal PCB.

È possibile applicare le seguenti tecniche per rimuovere la maschera di saldatura sul circuito stampato:

  • Carta vetrata
  • Sabbiatura
  • Spazzola antigraffio in fibra di vetro
  • Chemical
  • Laser

·Ritardo

Lo scopo di questo passaggio è accedere agli strati di rame interni di un PCB multistrato mediante un ritardo fisico e distruttivo.

Dovresti anche eseguire il processo dopo aver rimosso tutti i componenti sul PCB. Di seguito sono riportati alcuni metodi di ritardo PCB che puoi applicare:

  • Raggi X
  • Carta vetrata
  • Strumento Dremel
  • Rettifica superficiale
  • Fresatura CNC

·Immagini

Lo scopo di questo passaggio è ottenere immagini individuali di ogni strato di un PCB multistrato, utilizzando metodi di imaging non distruttivi.

Tali tecniche possono essere efficaci anche contro PCB popolati o completamente assemblati.

È possibile completare l'imaging durante il reverse engineering del PCB utilizzando i raggi X (2D) o la tomografia computerizzata (raggi X 3D).

Requisiti per i servizi di ingegneria inversa PCB

Prima di iniziare il processo di reverse engineering PCB, dovresti avere quanto segue:

1) Circuito stampato popolato o PCB senza componenti

Un PCB è un materiale laminato non conduttivo che collega i componenti elettronici tramite tracce di rame conduttive.

Figura 15 PCB popolato con componenti – Fonte immagine: USENIX

Le tracce si collegano elettricamente con i componenti e i chip montati sul circuito.

I circuiti stampati sono realizzati con sottili strati conduttivi in ​​lamina di rame laminati a strati isolanti non conduttivi.

Costituiscono il vettore fisico e offrono il percorso elettrico tra i componenti elettronici.

Accedendo e visualizzando ogni strato di rame di un PCB, è pratico eseguire il reverse engineering dell'intero layout del PCB.

La tecnologia convenzionale di fabbricazione di PCB consente di forare meccanicamente diametri di 8 mil e larghezze di traccia fino a 3 mil.

Processi avanzati consentono micro perforazioni laser con diametri di 0.4 mil, larghezze di spazio e tracce inferiori a 1 mil, componenti elettronici passivi impiantati nel substrato, costruzione tramite pad.

Lo spessore del rame, descritto come il peso del rame per piede quadrato, varia generalmente da 0.7 mil a 5.6 mil.

Una sezione trasversale PCB nella maggior parte dei casi offrirà suggerimenti per il suo design e la sua complessità.

Dopo la fabbricazione di un PCB, la sua superficie viene ricoperta da una maschera di saldatura (denominata anche solder resist).

La maschera di saldatura è epossidica, materiale fotoimaging a pellicola secca o inchiostro fotoimaging liquido (LPI).

Lo strato di resistenza alla saldatura non conduttivo fornisce protezione al PCB dall'ossidazione e dalla polvere.

Consente inoltre l'accesso alle zone di rame sulla scheda che dovrebbero essere esposte (come punti di test e pad dei componenti).

Il colore della maschera di saldatura più comunemente utilizzato è il verde, anche se sono disponibili molti altri colori.

I colori più scuri causano difficoltà nell'identificazione visiva delle tracce.

Per ottenere superfici di contatto più dure e/o migliorare la saldabilità, al rame esposto viene applicata una finitura superficiale sottile, composta da saldatura senza piombo o a base di piombo, palladio, argento, oro o stagno.

Infine, il produttore stampa una legenda del componente (detta anche serigrafia) sulla scheda utilizzando inchiostro stampabile o resina epossidica.

Questo livello di solito contiene i loghi, i simboli di identificazione, i designatori delle parti e altre etichette di produzione importanti per il test/assemblaggio dei circuiti stampati e le attività di assistenza sul campo.

2) Immagine scansionata del PCB

La scansione è la tecnica più utilizzata per modificare le immagini in layout elettronico, che produce immagini raster. Nel formato immagine raster, scomponi l'immagine in una matrice di pixel.

Layout elettronico del PCB

Layout elettronico del PCB

Durante questo passaggio, acquisisci il PCB autentico scansionandolo utilizzando uno scanner ad alta risoluzione. La maggior parte degli scanner è in grado di produrre immagini con una risoluzione cromatica eccezionale.

Alcuni possono fornire immagini con una risoluzione fino a 3200 x 6400 punti per pollice (dpi) con una profondità del colore di 48 bit per oltre 281 trilioni di colori possibili.

Tuttavia, ci sono maggiori possibilità di riscontrare problemi durante l'acquisizione dell'immagine.

Il problema riguarda il riflesso della luce dalle maschere e dalle tracce di rame del PCB. Per ridurre il problema, utilizzare una carta di colore nero con un foro al centro delle stesse dimensioni del circuito stampato.

Durante la scansione, posizionare la carta sul circuito stampato assicurandosi che copra completamente tutte le aree circostanti.

Applicando questa semplice tecnica, sarai in grado di ridurre al minimo il riflesso della luce che può compromettere la qualità dell'immagine scansionata.

Si noti che è consigliabile fornire una scheda campione quando si esegue il reverse engineering di PCB multistrato.

3) Rigenera i file Gerber

I dati Gerber sono un metodo semplice e generico per trasmettere informazioni PCB a un'ampia gamma di dispositivi che trasformano i dati PCB elettronici in opere d'arte create da foto-plotter.

In sostanza, ogni sistema CAD e PCB produce coordinate X, Y aumentate da comandi che decidono dove inizia l'immagine PCB, la forma che assumerà e dove finisce.

Insieme alle coordinate, i dati Gerber comprendono informazioni sull'apertura, che determinano le forme e le dimensioni di fori, linee e altre proprietà.

Versioni dei file Gerber

Attualmente esistono tre versioni di Formati Gerber:

Figura 17 Esempio di formato file Garber – Fonte immagine: Wikimedia

  • Gerber X2: il più recente formato Gerber contenente dati e attributi di stackup.
  • RS-274-X: una versione migliorata del formato Gerber che è stata ampiamente utilizzata.
  • RS-274-D: la versione più vecchia del formato Gerber e RS-274-X lo sta gradualmente sostituendo.

Applicazioni dell'ingegneria inversa PCB

Ecco alcune delle situazioni in cui è possibile applicare tecniche di ingegneria inversa PCB:

  • Un dispositivo obsoleto in cui l'opera d'arte non esiste più
  • Dispositivo riprogettato per la conformità WEEE/RoHS
  • Prodotti obsoleti privi di schemi elettrici
  • Migrazione da componenti a foro passante a componenti SMD
  • Migrazione verso tecnologie emergenti mantenendo la logica e le caratteristiche principali dei sistemi esistenti.
  • Modifiche al design
    • Per migliorare le funzionalità, la manutenzione e le problematiche di supporto sui circuiti stampati meno recenti
    • Per prestazioni potenziate.
    • Minori costi del ciclo di vita e costi di sistema ridotti.

Domanda frequente sul PCB di reverse engineering

Hai domande sul PCB di reverse engineering?

Bene, qui ho provato domande e risposte che ti daranno una comprensione approfondita del reverse engineering dei PCB.

PCB Assembly

PCB Assembly

1. Che cos'è il reverse engineering?

Il reverse engineering è una procedura in cui l'obiettivo è riprodurre, duplicare o migliorare chip e sistemi basandosi sull'analisi di un dispositivo o sistema originale. Per i sistemi elettronici, è possibile eseguire il reverse engineering (RE) a livello di chip, scheda e sistema. Poiché tale elettronica ha generalmente più livelli, il reverse engineering implica ottenere la struttura interna e le connessioni di tutti i livelli mediante procedure non distruttive o processi distruttivi di ritardo.

2.Qual è la differenza tra un diagramma schematico e un layout PCB?

diagramma schematico è essenzialmente uno schema elettrico che dettaglia i componenti utilizzati e come sono interconnessi. È il piano.

Il diagramma schematico non descrive come ciò si ottiene nella pratica.

Ad esempio, non mostra la posizione fisica dei componenti su un PCB né mostra come si ottiene l'instradamento delle numerose interconnessioni (es. tracce PCB) tra i componenti.

 Schema PCB

Schema PCB – Fonte immagine: Stack Exchange

Un diagramma schematico indica semplicemente "Il pin A del componente X è collegato al pin B del componente Y". Durante il processo di progettazione, dovresti crearlo prima di procedere al layout del PCB.

L' Layout PCB è l'effettiva applicazione del diagramma schematico. Descrive in dettaglio come produrre un circuito stampato che, se collegato a parti, rappresenterebbe fisicamente il circuito rappresentato nello schema.

Illustra quanto è grande la scheda, la costruzione del PCB (numero di vie, strati, tra gli altri componenti), la posizione di tutti i componenti e il percorso delle numerose tracce che collegano le parti.

Layout PCB flessibile

Layout PCB flessibile

Tuttavia, il layout del PCB non esprime nessuno dei valori dei componenti ma solo la loro piedinatura e le dimensioni fisiche.

Con il layout PCB, è molto facile eseguire il processo di reverse engineering del PCB.

Potenzialmente, quando hai la distinta base e il layout del PCB, non hai bisogno dello schema poiché puoi usarne uno per decodificare l'altro anche se sarà un compito noioso.

Uno schema è molto più facile da leggere e puoi disegnarlo in modo astratto per renderlo semplice da seguire.

Pertanto, quando si esegue il reverse engineering del PCB, si consiglia di avere entrambi.

Lo schema ti aiuterà a capire cosa dovresti fare e come collegherai i componenti.

D'altra parte, utilizzerai il layout come una mappa per individuare i componenti/segnali di interesse sul PCB effettivo.

3. Quale dovrei sviluppare per primo, i progetti PCB o lo schema?

Anche se in teoria puoi iniziare con lo schema o il PCB.

Se sei tu a progettare l'intero progetto, è consigliabile iniziare dallo schema. È quindi possibile utilizzare lo schema per creare il contenuto del layout PCB.

Sebbene esista una funzione di reverse engineering del PCB che svilupperà uno schema del "punto di partenza" dal design del PCB.

La funzione è solitamente pensata per l'applicazione quando ti è stato fornito un progetto PCB privo dello schema corrispondente e dovresti sviluppare lo schema come "documentazione" per il layout del PCB.

Eventuali modifiche alla "netlist" (modifica, aggiunta o rimozione di reti, connessioni o componenti) devono essere eseguite sullo schema.

È possibile annotare solo i nomi dei componenti dal PCB allo schema.

4.Come aggiungo i miei valori ai componenti?

I componenti possono avere un numero infinito di valori, consentendoti di migliorare le informazioni conservate con ogni componente aggiungendo aspetti quali:

  • Distributore
  • Numero contenitore
  • Valore MTBF
  • Tolleranza
  • Numero di parte del produttore
  • Produttore, tra gli altri campi

Quando si esegue la modifica dei componenti nel Gestore libreria, selezionare il menu Modifica e l'alternativa Valori per inserire i valori e le relative serie di valori nel componente.

Non dimenticare di salvare il componente nella libreria dopo aver terminato la modifica.

Ricorda inoltre di utilizzare la scheda Aggiorna componente nel menu contestuale per un componente scelto nel progetto per riconfigurarlo dopo aver aggiunto nuovi valori.

Assicurati di eseguirlo sia per i progetti PCB che per lo schema.

Quando si aggiunge un nuovo componente al progetto, assumerà tutti i valori aggiunti all'editor della libreria.

Controlla i valori del componente per un componente scegliendolo nel progetto e applicando l'opzione Proprietà dal menu contestuale.

Allo stesso modo, è possibile aggiungere valori componente aggiuntivi in ​​un elenco parti utilizzando la funzione Generatore di report che si trova nel menu Output.

5. Che cos'è una netlist nella progettazione di PCB?

Una netlist comprende un elenco di componenti elettronici e dei nodi a cui sono collegati nel circuito.

Una rete (rete) è un insieme di due o più parti interconnesse.

La netlist è costituita dai circuiti tra i componenti sul PCB e normalmente è conservata in forma testuale.

Nella fabbricazione di PCB, si utilizza la netlist per condurre test elettrici (E-test) per individuare connessioni mancanti o errate.

La complessità, la rappresentazione e la struttura delle netlist possono variare ampiamente, ma il ruolo principale di ciascuna netlist è trasmettere informazioni sulla connettività.

Le netlist normalmente non offrono altro che nodi, istanze e forse alcune caratteristiche dei componenti utilizzati.

Se mostrano più informazioni di queste, vengono normalmente considerati un linguaggio di descrizione dell'hardware.

Dovresti sempre generare una netlist durante il reverse engineering del PCB poiché fornisce un ulteriore livello di autenticazione durante il processo di revisione CAM.

Garantisce che quando si finalizza il test elettrico del PCB, l'operazione verrà testata correttamente rispetto al progetto previsto.

6.Qual è la differenza tra PCB e PCBA?

Una scheda a circuito stampato (PCB) è una scheda utilizzata per collegare elettricamente e sostenere meccanicamente i componenti utilizzando tracce conduttive, cuscinetti e vari elementi stampati da fogli di rame smaltato su basi non conduttive.

Esistono diversi tipi di PCB tra cui PCB a strato singolo, doppio strato o multistrato.

Al contrario, l'assieme di circuiti stampati (PCBA) è la scheda ottenuta dopo la stampa della pasta saldante sul PCB.

E, quindi, montare i numerosi componenti come circuiti integrati (CI), condensatori, resistori e qualsiasi altro componente come trasformatori in base all'applicazione e alle caratteristiche richieste del circuito stampato.

Un PCBA è normalmente soggetto al riscaldamento del forno a riflusso per progettare una connessione meccanica tra i componenti e il PCB.

7.Qual è la differenza tra PCB a doppio strato e PCB multistrato?

·PCB a strato singolo

I PCB a strato singolo sono i tipi di PCB più semplici. Sono costituiti da un solo strato conduttivo e questo limita la loro applicazione a semplici progetti a bassa densità.

Inoltre, i PCB a lato singolo sono economici e sono adatti per dispositivi semplici e ad alto volume.

·PCB a doppio strato

I PCB a doppio strato sono probabilmente i tipi di PCB più popolari.

Questo tipo di circuito stampato consente l'instradamento delle tracce l'una sull'altra unendosi tra uno strato inferiore e uno superiore per mezzo di vie.

La possibilità di incrociare i percorsi dal basso verso l'alto aumenta notevolmente la flessibilità nella progettazione dei circuiti e ciò aumenta notevolmente la densità del circuito.

Il PCB a doppia faccia è relativamente a basso costo, ma consente solo un livello intermedio di complessità del circuito. Ridurre le interferenze elettromagnetiche in questo tipo di circuiti stampati è difficile.

· PCB multistrato

I PCB multistrato migliorano la densità e la complessità dei progetti PCB inserendo strati extra oltre il fondo e la parte superiore osservati in una formazione a doppio strato.

Con oltre 30 strati presenti in una configurazione PCB multistrato, questo tipo di PCB consente di realizzare progetti molto densi ed estremamente complessi.

Spesso, gli strati aggiuntivi nei PCB multistrato agiscono come piani di alimentazione che aiutano a fornire energia al circuito e ridurre le interferenze elettromagnetiche rilasciate dai progetti.

Si ottengono livelli più bassi di interferenza elettromagnetica inserendo livelli di segnale tra i piani di alimentazione.

Inoltre, dovresti sapere che se aumenti il ​​numero di piani di potenza in un progetto PCB, aumenterai i livelli di dissipazione termica che il PCB può offrire.

Questa caratteristica è essenziale nei progetti ad alta potenza.

Gli interi strati nei PCB multistrato sono quasi generalmente assegnati a Power and Ground. Pertanto, raggruppiamo i livelli come piani di Potenza, Terra o Segnale.

A volte esiste più di uno dei piani di terra o di alimentazione, in particolare quando vari componenti sul PCB richiedono tensioni di alimentazione diverse.

8.Chi detiene i diritti di proprietà intellettuale per uno schema PCB reverse engineering?

Se esegui il reverse engineering di uno schema da un PCB, allora sei lo sviluppatore dello schema e quindi lo sviluppatore di quella specifica proprietà intellettuale.

Tutti i brevetti che proteggono il prodotto o il sistema finale sono una questione completamente diversa.

L'amministrazione del brevetto è tra il titolare del brevetto e il produttore del dispositivo e non ha alcun collegamento con il PCB con reverse engineering.

Ricorda che le richieste di brevetto dovrebbero essere rese pubbliche, quindi non devono essere un segreto.

Tuttavia, è importante che parli di layout PCB e schemi estratti direttamente dai manuali di servizio.

Questo tipo di impegno è considerato una violazione della proprietà intellettuale perché copierai direttamente il lavoro di un altro autore.

Dovresti capire che alcuni componenti di un PCB potrebbero essere il segreto commerciale di un'azienda.

Tuttavia, a meno che tu non sia associato all'azienda che ha sviluppato il circuito originale; non hai alcun obbligo di proteggere i segreti dell'azienda.

9. Qual è l'importanza della distinta base durante il reverse engineering PCB?

Il "Distinta base”, popolarmente noto come BOM, è fondamentalmente un elenco.

In un progetto PCB, la distinta base è un elenco di tutti i componenti necessari per fabbricare un circuito stampato.

La distinta base PCB viene generata dal software di progettazione PCB.

Per farlo con successo, il sistema CAD deve già disporre delle informazioni sulla parte necessarie per generare la distinta base.

Ogni parte ha sempre le sue informazioni conservate nella sua sezione distinta della libreria CAD.

Quando si istanzia ogni parte nel progetto, le sue informazioni vengono contrassegnate insieme ad essa dalla libreria CAD.

Una volta inserite nella progettazione del PCB, le informazioni sulla parte sono quindi accessibili per l'utilizzo nei vari elementi della distinta base.

Gli elementi all'interno di una distinta base

Ci possono essere diversi tipi di informazioni in una distinta base PCB, sebbene la distinta base debba possedere un gruppo principale di elementi, per cominciare.

Diamo un'occhiata ad alcuni degli elementi principali più popolari che osserverai in una distinta base di un circuito stampato:

  1. Commento: Ogni tipo di parte dovrebbe avere un'identificazione distinta che viene registrata come commento nella distinta base. Di solito, come commento viene applicato un numero di parte con il marchio dell'azienda, sebbene questo non sia un prerequisito. È possibile invece applicare i codici articolo del fornitore o altre etichette. Ad esempio, un numero di parte dell'azienda potrebbe essere il commento "27-0477-03".
  2. Biomimetic Mineral Mist  Questa è un'illustrazione principale della parte. Nei termini del commento 27-0477-03 di cui sopra, la descrizione può essere “CAP 10uF 20% 6.3V”.
  3. Designatore: Ogni singola parte sul PCB avrà il suo designatore di riferimento distinto. In relazione al condensatore da 10uF, il designatore potrebbe essere "C27".
  4. Orma: Questa è la designazione dell'impronta CAD fisica utilizzata dalla parte. Ad esempio, C27 potrebbe utilizzare un'impronta CAD designata come "CAP-1206".

Nella maggior parte dei casi, organizzi la distinta base in base al valore degli elementi del commento.

Includeresti quindi gli altri elementi principali relativi alla distinta base sulla stessa riga.

Ad esempio, utilizziamo i valori degli elementi principali delle nostre illustrazioni sopra ed esemplificano un piccolo rapporto DBA di una riga:

Commento: Descrizione: Designatore: Impronta:

27-0477-03 CAP 10uF 20% 6.3V C19, C26, C27, C31, C46 CAP-1206

A seconda delle tue esigenze, la distinta base può anche essere composta da elementi di informazioni extra.

Questi possono comprendere valori e tolleranze o qualsiasi altro tipo di informazione correlata al componente.

L'unico svantaggio è che il report BOM può diventare molto lungo in base al numero di elementi che hai scelto di includervi.

Usi avanzati per una distinta base

Finora abbiamo discusso le basi della distinta base. Esistono alcune proprietà più avanzate che dovremmo ugualmente menzionare.

Puoi anche organizzare PCB BOM in base a elementi diversi dai commenti e puoi anche utilizzarli per mostrare alcune informazioni di progettazione più avanzate.

Ecco alcuni esempi:

Modificare il formato della distinta base: Puoi modificare l'aspetto della tua distinta base disponendola in modo diverso. In sostanza, classificherai la distinta base in base alle informazioni del commento, anche se potresti piuttosto organizzarla in base alle informazioni sull'impronta.

Includere parti non montate: Hai la possibilità di aggiungere componenti etichettati come non riempiti nella distinta base.

Genera distinte base per le varie varietà del tabellone: Dopo aver sviluppato diverse alternative di riempimento (montate o non montate) per componenti in diverse versioni della scheda, sei in grado di generare una distinta base diversa per quelle diverse versioni.

10. Qual è la procedura di unione dei livelli durante il reverse engineering del PCB?

Per una scheda a doppio strato, trovi la netlist di ogni livello in modo indipendente. Quindi unisci le netlist individuando le reti corrispondenti su entrambi i lati di ogni trapano. Ecco come dovresti eseguire la procedura di unione per ogni trapano:

  • Individua la rete dello strato superiore con il trapano.
  • Individua il trapano equivalente sullo strato inferiore.
  • Individua la rete dello strato inferiore con quel trapano.
  • Spostare il gruppo di piazzole collegato alla rete dello strato inferiore nell'elenco delle connessioni della rete dello strato superiore.

Se non riesci a trovare il trapano equivalente sul lato inferiore, supponi che il trapano sia un falso rilevamento e ignoralo. Dopo aver elaborato tutti i drill, unisci le due netlist e il risultato è la netlist completa.

11. Qual è lo scopo principale dei PCB vias?

Il ruolo principale di qualsiasi PCB via è quello di offrire un percorso conduttivo per la trasmissione di un segnale elettrico da uno strato di circuito all'altro tramite una parete con foro placcato.

Tuttavia, ci sono vari tipi di via e varie alternative per l'aspetto finale dei via sulla superficie del PCB.

Anche se i via hanno ruoli sostanzialmente simili, dovresti definire correttamente ogni tipo nella tua documentazione per assicurarti che il tuo assembly vada correttamente e che il PCBA funzioni in modo efficiente.

Esistono tre tipi principali di via che includono:

· Attraverso via

Questo è un foro perforato completamente dalla parte superiore a quella inferiore del PCB.

Il foro è aperto alle due estremità per facilitare il flusso della soluzione di placcatura attraverso ai fini del rivestimento al fine di renderlo conduttivo.

Non ci sono scorciatoie per perforare i via. È necessario osservare le regole relative all'adiacenza (la distanza minima consentita tra il margine di una via e la via più vicina), il diametro minimo e le proporzioni massime.

·Vie cieche

Questo è un foro perforato dallo strato inferiore o superiore ma si ferma in un determinato punto prima di percorrere l'intera distanza attraverso il PCB.

È possibile utilizzare una tapparella forata meccanicamente per collegare uno strato esterno a uno strato adiacente.

In alcuni casi, puoi utilizzare blind via per collegare un livello esterno a un altro livello sottostante, sebbene ciò richieda un'attenta pianificazione in modo da ottenere un buon risultato.

Un via cieco è aperto solo a un'estremità a differenza del caso in un via passante.

Pertanto, non è possibile che la soluzione di placcatura scorra completamente attraverso il foro. Ciò rende complicata la procedura di placcatura.

·Via sepolte

Utilizzare questo tipo di via per collegare solo le strutture degli strati interni. Per prima cosa, li trapanare come fori passanti dall'alto verso il basso di una struttura interna vetrata (come da L2-L7 di un PCB a 8 strati), quindi placcare e riempire in preparazione per la laminazione finale.

·Microvia laser

Questo è il tipo più piccolo di via, in genere di circa .003"-.004" di diametro.

Il più grande vantaggio dei micro via è la loro capacità di fissarsi su aree di terra molto strette, spesso come vias-in-pad all'interno di footprint BGA o SMT a passo stretto.

Planarizzare i pad al loro stato liscio originale dopo la placcatura, ripristinando la superficie del pad in modo da poterlo utilizzare per la saldatura dei componenti.

12 Come posso generare una netlist durante il reverse engineering di PCB?

Dopo aver trovato i componenti e le reti e aver determinato le posizioni dei pad dei componenti, è possibile generare una netlist.

Per ogni pad su ogni componente, si individua la rete che ha il punto centrale del pad, quindi si aggiunge il pad e il componente a un elenco di connessioni sulla rete.

Essendo un pad una regione di rame collegata, ogni pad fa parte esattamente di una rete.

Ora puoi stampare la netlist per una scheda a strato singolo e ogni riga della netlist assume la forma:

rete_nome: componente1–pad1 componente2–pad2

È possibile applicare numerosi strumenti di acquisizione schematica per generare una netlist della stessa forma.

Sebbene i nomi di componenti, pad e net siano diversi, è necessario abbinare la connettività di questa netlist a quella generata dallo schema della scheda corretto.

In uno scenario di scheda a doppio strato, elabori il secondo strato nello stesso modo del primo. Impiegherai quindi una procedura di fusione per generare la netlist completa.

13. Perché è importante generare i file Gerber?

Anche se le immagini 3D ricostruite comprendono informazioni preziose, non è possibile utilizzarle direttamente per l'ispezione o la produzione quantificata di elaborati PCB.

È necessaria una sequenza di fasi di elaborazione delle immagini per convertire l'immagine in un file di sistema CAD (computer-aided design).

La trasformazione delle immagini in file di sistema CAD è un prerequisito per la fabbricazione di PCB.

In particolare, per stampare i circuiti sulla scheda, è necessario generare file Gerber per ogni livello.

I file sono file di schede binarie 2D con informazioni geometriche.

La segmentazione dell'immagine è il passaggio più cruciale per la trasformazione da una radiografia 3D a un file Gerber.

La segmentazione dell'immagine è l'assegnazione di etichette a ogni pixel (ogni voxel nel caso del 3D) per estrarre le informazioni della nuvola di punti (x, y, z).

Sono state fatte molte ricerche per condurre un'elaborazione di immagini sulle immagini dei PCB ai fini del reverse engineering dei PCB.

14. Posso decodificare qualsiasi PCB?

La scelta di un possibile per il reverse engineering del PCB dipende dalla complessità tecnica, dall'economia e dalla quantità di dati disponibili.

I PCB che hanno un ampio utilizzo e un costo unitario elevato ma una complessità tecnica relativamente minima sono opzioni migliori per l'operazione di reverse engineering.

15. La Tomografia Computerizzata ha dei limiti?

Un piccolo demerito della tomografia computerizzata è la dimensione del campo visivo del sistema a raggi X.

Otterrai meno dettagli o risoluzione sulle immagini ottenute con un aumento del campo visivo.

Pertanto, sarà necessario bilanciare tra la qualità dell'immagine e una visibilità sufficiente della scheda, che nella maggior parte dei casi non includerà l'intera area del PCB.

Per elaborare l'intero PCB, dovrai creare e unire più "segmenti".

16Cosa rende la tecnologia a montaggio superficiale migliore del montaggio a foro passante?

· Tecnologia a foro passante

Per anni, i produttori hanno applicato la tecnologia del foro passante nella produzione di quasi tutti i circuiti stampati.

Questa tecnica di montaggio ha comportato l'utilizzo di conduttori per componenti elettrici.

Dovresti quindi inserire i cavi nei fori praticati sul circuito stampato, quindi saldarli ai pad situati sull'altro lato del PCB.

Il montaggio a foro passante è estremamente affidabile, in quanto offre un forte legame meccanico, tuttavia, la perforazione aggiuntiva rende la fabbricazione delle schede sostanzialmente più costosa.

Inoltre, l'esistenza di fori nel PCB produce barriere nel contesto delle aree accessibili di instradamento per tracce di segnale sugli strati.

Sono immediatamente al di sotto dello strato superiore su PCB a più strati.

Questi due sono alcuni dei numerosi motivi per cui la tecnologia a montaggio superficiale è diventata così popolare negli anni '1980.

Tecnologia a montaggio superficiale

In alternativa ai fori, la tecnologia a montaggio superficiale consente di montare componenti elettrici o posizionarli direttamente sulla superficie del PCB.

Generalmente, i componenti a montaggio superficiale sono più piccoli di quelli a foro passante.

Questo perché i componenti SMT hanno lead più piccoli o mancano completamente di lead.

Densità di circuito più elevate sono pratiche su un PCB più piccolo di un dispositivo a montaggio superficiale perché i componenti sono più compatti e non richiedono diversi fori.

Ciò è particolarmente essenziale poiché l'elettronica moderna sta diventando più sofisticata e compatta.

Inoltre, la tecnologia a montaggio superficiale è relativamente economica rispetto a montaggio a foro passante.

Conclusione

Il reverse engineering consente di ricostruire il circuito stampato dai concetti iniziali. Quando lo fai con una serie di piani, puoi eseguire con successo il reverse engineering del PCB nonostante le crescenti complessità.

Ottenere i servizi di reverse engineer professionisti può consentirti di ottimizzare i tuoi servizi di produzione elettronica eseguendo la parte più complessa dei requisiti.